Vitourism
Confcommercio
Portale di informazioni turistiche della provincia di Vicenza
Animazione flash con immagini di Vicenza e del suo territorio. Vicenza - vista aerea
Home » Mappa orientativa » I Colli Berici 
Mappa orientativa
Cerca nel sito:
|   Link   |
Segnalaci notizie utili per l'inserimento
I Colli Berici
I Colli BericiI Colli Berici sono una vasta oasi che si trova non appena si lascia la città, le cui risorse paesaggistiche e architettoniche ne fanno un’area territoriale sicuramente meta appetibile per il turista. La geografia di questo territorio è caratterizzata dalle dolci colline che sorgono nella pianura che consentono molti itinerari che, dal santuario di Monte Berico, si snodano lungo i vari paesi quali: Arcugnano, Longare, Castegnero, Mossano, Nanto, Barbarano, Sossano, Orgiano, Villaga, Alonte, Lonigo, S. Germano dei Berici, Grancona, Brendola, Sarego, Zovencedo e Altavilla Vicentina.
Le strade sono immerse tra le colline, in un ambiente che offre aspetti storici e naturalistici molto particolari, come il Lago di Fimon di rilevante importanza, per la presenza di flora e fauna tipiche delle zone umide. In sella ad una mountain-bike o a piedi, equipaggiato di macchina fotografica, il turista, percorrendo i sentieri dei Colli Berici potrà soffermarsi sia per ammirare il paesaggio, che per ristorarsi nelle numerose aziende agrituristiche o trattorie presenti nella zona.
Le Buone Tavole dei Berici, le Vie del Goloso e quant’altro richiami la classica scampagnata, fanno parte del panorama. Ristoratori e aziende agricole propongono i tanti prodotti tipici dei Colli Berici: ricette a base di tartufo, olio extravergine d’oliva, piselli di Lumignano, prosciutto, formaggi e naturalmente il vino che qui vanta una tradizione importante, vanno così ad aggiungersi al baccalà dando origine ad una cucina legata al ciclo delle stagioni. E non dimentichiamoci delle grappe e dei distillati tipici della zona.
La storia del Colli Berici parte dal IV millennio a.C.: antiche testimonianze di presenza dell’uomo sono state rinvenute nelle grotte del versante orientale dei Colli. Cinquanta milioni di anni fa, i Colli Berici erano completamente sommersi dalle acque e in questo ambiente si è formata la Pietra Berica (conosciuta come Pietra di Vicenza), dalle caratteristiche di facile malleabilità. La natura calcarea delle rocce ha favorito la formazione di grotte, alcune di queste testimonianza della presenza dell’uomo.

The Colli Berici are a vast oasis, very close to town centre. The territory attracts many tourists thanks to its landscape and architectural resources. The hills give the possibility to follow many itineraries, starting from the Sanctuary of Monte Berico, through the villages as: Arcugnano, Longare, Castegnero, Mossano, Nanto, Barbarano, Sossano, Orgiano, Villaga, Alonte, Lonigo, S. Germano dei Berici, Grancona, Brendola, Sarego, Zovencedo and Altavilla Vicentina. The lake of Fimon is very particular for its flora and fauna, typical of humid regions. Moreover, in this area there are many farm holidays and inns, where the tourists can stop to rest and have something to eat and drink. In fact, the “Good tables of Colli Berici” or the routes of “Goloso”, are part of the panorama. Some local products: recipes with a basis of truffle, extra-olive-oil, peas of Lumignano, ham, cheese and, of course, wine, that has a very important tradition here. Furthermore, there are the baccalà and the local grappa.
The history of Colli Berici started in the fourth millennium B.C.: in the caves of the eastern slope of the hills many old testimonies of the human presence were found out. Fifty million years ago, the Colli Berici were completely overflowed with water and there formed the “Pietra Berica” (known as Stone of Vicenza), whose characteristic is the mallability.
Segnalainvia
Ascom Vicenza Vicenza Agrifood Istituto Regionale Ville Venete Ascom Vicenza
I Ristoratori di Vicenza Confraternita del Bacalà alla Vicentina Gruppo Ristoratori Conco Le Buone Tavole dei Berici
Copyright © 2008-2016 Esac Spa - P.IVA 00331890244 - sitemap - informativa sui cookies Sitengine