Vitourism
Confcommercio
Portale di informazioni turistiche della provincia di Vicenza
Animazione flash con immagini di Vicenza e del suo territorio. Vicenza - vista aerea
Home » Mappa orientativa » Schio 
Mappa orientativa
Cerca nel sito:
|   Link   |
Segnalaci notizie utili per l'inserimento
Schio

A sud il comune, che è uno dei piú vasti della provincia, è separato dalla vallata dell’Agno da un gruppo di colline mentre a ovest si innalzano le Piccole Dolomiti ed il monte Pasubio. Piú a nord l’escursionista può invece godere del monte Novegno e del caratteristico Summano che separano la città dalla vallata dell’Astico e del Posina.


STORIA

Dal XV secolo Schio andò specializzandosi nell’arte laniera. Degna di considerazione la figura di Alessandro Rossi che ammodernò la fabbrica paterna realizzando anche istituzioni operaie e strutture sociali (asili, scuole, teatro, alloggi operai ecc.) assunte a modello dagli imprenditori e dagli amministratori pubblici.
Alla fine della 1a Guerra Mondiale il regime fascista dà avvio a varie opere edilizio-urbanistiche.
Nel 1945, al termine della 2a Guerra Mondiale, le forze della Resistenza liberano Schio dalla presenza tedesca.
L’avvio della ricostruzione economica sul solido tessuto industriale porta nuovamente Schio, sul finire degli anni ’60, ad una situazione di benessere e di espansione edilizia.
Recentemente particolare rilievo meritano la veloce crescita del settore meccanico e dell’artigianato. Ciò che oggi caratterizza l’industria scledense è l’esser fatta quasi del tutto da piccole e medie imprese attive in una miriade di settori, con forte propensione a cercare e trovare nuovi mercati, per esportare in tutto il mondo. Questa diversificazione produttiva rappresenta un punto di forza considerevole. Notevole è lo sviluppo edilizio e la realizzazione di servizi sociali nella prospettiva di un’integrazione dell’intero Alto Vicentino.

Come si arriva a Schio
In auto: la via di accesso più comoda è sicuramente costituita dall’uscita autostradale di Thiene della A 31 Valdastico. Non appena usciti dal casello si prenda in direzione di Marano Vic. e, seguendo le indicazioni, si perviene a Schio in circa 10 min.
In treno: si può arrivare direttamente a Schio prendendo da Vicenza il locale per Schio.
In pullman: si può usufruire del servizio che collega capillarmente tutto il Vicentino.

» Schio

Segnalainvia
Ascom Vicenza Vicenza Agrifood Istituto Regionale Ville Venete Ascom Vicenza
I Ristoratori di Vicenza Confraternita del Bacalà alla Vicentina Gruppo Ristoratori Conco Le Buone Tavole dei Berici
Copyright © 2008-2016 Esac Spa - P.IVA 00331890244 - sitemap - informativa sui cookies Sitengine