Nel 2018 Amedit festeggia orgogliosamente il suo decimo anno di fatiche editoriali. Letteratura, Arte e Scienza si riconfermano i pilastri portanti che sorreggono il nostro progetto e avranno ancora una volta ampio spazio tra le pagine del nuovo numero in uscita a giugno. 
In risposta a un mondo editoriale che sforna riviste-spazzatura in cui vige l’intrattenimento, qua e là puntellato da qualche frettolosa recensione breve e superficiale per giustificare la vendita di un prodotto, Amedit si colloca fuori dalle mere logiche di mercato e fuori da ogni imposizione mediatica, semplicemente perché non si vende ma si dà, come dono, a quanti hanno sete di conoscere, approfondire, e tanta, tanta voglia di leggere.
Perché chi legge Amedit legge davvero!

Rivista “Amedit-Amici del Mediterraneo”, trimestrale di Costume e Società, Letteratura, Arte, Scienza, Antropologia, Cinema, Musica.
In formato cartaceo a diffusione nazionale nei mesi di marzo, giugno, settembre e dicembre.
Il target cui si rivolge Amedit è costituito da lettori curiosi, amanti della cultura in ogni suo aspetto. Il nostro tratto peculiare è quello di fare spazio alle idee, ai contenuti, dando il giusto valore alla parola e all’immagine, senza indulgere in espedienti grafici effimeri finalizzati a riempire il vuoto.
 
Grazie ad una redazione qualificata, sparsa in tutto il territorio nazionale, Amedit privilegia da sempre la qualità e la consistenza dei contenuti, con una grafica essenziale che dà adeguato respiro a servizi ampi e accurati destinati ad assumere il valore di vere e proprie fonti bibliografiche o di approfondimenti su specifici argomenti. Una scelta che viene premiata non soltanto dai nostri lettori, sempre più numerosi, ma anche dagli apprezzamenti che puntualmente ci giungono da parte di quegli autori, artisti, musicisti ed editori dei quali di volta in volta ci occupiamo.
Su Amedit scrivono firme note del giornalismo italiano e critici autorevoli che si sentono qualificati a scrivere per noi e che a loro volta qualificano la nostra rivista.
Amedit cresce, dilata i suoi orizzonti, irrompe e si impone sempre più prepotentemente nella scena culturale italiana. Amedit continua ad occuparsi degli altri, di ciò che di bello fanno gli altri, siano essi scrittori, pittori, scienziati, musicisti o cineasti: gli altri, già, al di là di ogni imperante autoreferenzialità.

Sostenitore ordinario: 20,00 euro 
Sostenitore benemerito: 40,00 euro
In entrambi i casi tale contributo darà diritto all’invio di 4 numeri (+ eventuali numeri arretrati in base alla disponibilità) e avrà la durata di un anno.
Categoria: Manifestazioni
Data dell'evento:
23/06/2018 - 31/07/2018
Sito web: amedit.me
Indirizzo: Vicenza Vicenza