X EMERGENZA CORONAVIRUS: a seguito del DPCM 08.03.2020, sono sospesi fino al 3 aprile tutti gli eventi in luogo pubblico e privato.

Padre Aurelio Menin, l’ideatore del Museo, lasciò una preziosa eredità di fossili trovati nel territorio di Chiampo. Aiutato dagli allievi del Seminario Francescano, Menin ha raccolto e catalogato i pezzi del Museo in venticinque anni di ricerca.
Il primo piano del Museo è suddiviso in quattro aree in cui troviamo i marmi di Chiampo, la Gipsoteca con gessi originali delle opere di Fra Claudio Granzotto, le etnologie delle missioni e la raccolta dei reperti fossili.
Ad introdurre il settore della Paleontologia è la “Conchiglia fossile”, oggetto di una famosa lirica di Giacomo Zanella, poeta di Chiampo. Infine troviamo altri pezzi che risalgono all’Era Primaria, Secondaria, e Archeozoica.

Orari:

Dalle 8.30 alle 12.00 / dalle 15.00 alle 18.00. Chiuso il lunedì mattina.

Indirizzo: Chiampo - Via Pieve, 158
Telefono: 0444 623250
GPS:45.537737, 11.286310

Ingresso libero