X In considerazione delle norme contenute nel Dpcm 18.10.2020, si invitano i lettori a verificare l'effettivo svolgimento delle manifestazioni inserite nel sito

Sono tanti i visitatori che si chiedono cosa ci fa una colonna in stile corinzio in piazza Zanella a Chiampo. La curiosità è presto soddisfatta: queta colonna fu eretta nel 1979 dai marmisti locali dell’ Industria Marmi Vicentini di Chiampo (oggi MARGRAF). E’ un esemplare del tutto identico di una delle 58 colonne del peristilio che sostiene la  “La Casa Universale di Giustizia”, sul monte Carmelo che domina la piana di Haifa in Israele, sede e governo della guida spirituale ed amministrativa della “Comunità Baha’i” in tutto il mondo.

È realizzata in marmo bianco di Cesare (Pentelikon), lo stesso usato dai greci per costruire il Partenone circa 25 secoli fa. Progettato dell’architetto iraniano Hussein Amanat, l’edificio di Haifa è stato portato a termine da 20 operai in poco più di due anni e mezzo. Ora il nuovo “Partenone di Chiampo” ad Haifa mostra al mondo la maestria ed il primato dei chiampesi nella lavorazione del marmo. E la colonna di piazza Zanella vuole essere anche una testimonianza concreta di questo primato e di questa conquista, e di un’arte fiorita a Chiampo.

Indirizzo: Chiampo - Piazza Giacomo Zanella
GPS:45.544693, 11.281182


Ti potrebbe interessare anche ...