Il profilo inconfondibile del monte Corgnon si vede da tutta la fascia pedemontana. I reperti archeologici ritrovati in loco raccontano di un luogo frequentato e abitato fin dal Neolitico, della creazione di un villaggio fortificato nell'età del bronzo e, forse, di un'area adibita al culto sulla cima.


Le testimonianze più importanti risalgono all'età del bronzo, più di 3.000 anni fa, la zona fu terrazzata e fortificata. Per rivivere quel momento, è stato ricostruito un villaggio che mantiene fedelmente le caratteristiche di quello preistorico.

Le capanne hanno pareti a graticcio e un rivestimento in argilla, i tetti sono in canne e paglia. Sono state ricostruite strutture per la fusione dei metalli e forni per la cottura del pane e dei vasi in ceramica. Nelle capanne ci sono fusi e fusarole per filare, e il telaio verticale a pesi per tessere.


Orari:

Maggio, giugno, settembre e ottobre, di domenica e festivi dalle 15.00 alle 18.00.

Luglio e agosto, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 / dalle 15.00 alle 19.00; sabato dalle 15.00 alle 19.00.

Indirizzo: Lusiana -
Telefono: 0424 407264
GPS:45.787904, 11.569509

Costo del biglietto:
-intero 3,00 ;
-ridotto 2,00 , dai 6 ai 10 anni e over 65;
-gratuito fino ai 5 anni compresi e per portatori di handicap e 1 accompagnatore.

Contatti per le visite: 0424 407264 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00 | 333 2339600  dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 .