X In considerazione delle norme contenute nel Dpcm 24.10.2020, si invitano i lettori a verificare l'effettivo svolgimento delle manifestazioni inserite nel sito

E’ la chiesa principale di Schio: sorge sopra il colle del Gorzone, ed è la sintesi di varie stratificazioni architettoniche. L’ampia navata centrale del 1740-45 è opera di Giovanni Miazzi, il prònao neoclassico fu realizzato nel primo Ottocento su progetto del veneziano Antonio Diedo.
Le navate laterali furono eseguite da Caregaro Negrin nel 1879 assieme alla canonica.
Le statue sotto il prònao e quelle all’interno della chiesa, assieme ai bassorilievi dell’attico della navata maggiore, sono opere del dalmata Valentino Sajez, le decorazioni pittoriche sono dello scledense Valentino Pupin, di Giovanni Busato, di Alessandro Maganza e di Giuseppe Pupin.
Il duomo è dotato di un organo positivo pugliese di fine Settecento e di un grande strumento di 60 registri a trasmissione elettrica di Mascion, sui quali si tiene un festival organistico dal 1963.

Indirizzo: Schio - Via Camillo Benso Cavour
Telefono: 0445 521103
GPS:45.714174, 11.359536