X In considerazione delle norme contenute nel Dpcm 18.10.2020, si invitano i lettori a verificare l'effettivo svolgimento delle manifestazioni inserite nel sito

Il palazzo rientra a buon diritto nell'elenco delle architetture maggiori della Valdagno antica: per la facciata prospiciente il Corso, per l'atrio d'ingresso, per il fianco che argina a nord del cortile, per il brolo, la composizione architettonica e la qualità dei dettagli. Risale alla seconda metà del XVIII secolo. Il portale di ingresso è sormontato da una finestra centrale con balcone tripartito. Nella parete settentrionale del sotto portico, eleganti archi gemini immettono nello scalone principale. Nel pavimento originale, a ciottoli di fiume, rimangono le due corsie lapidee per il passaggio delle carrozze.

Gli edifici del cortile ospitano alcuni uffici pubblici ed il Museo Civico "D. Dal Lago". Da notare la scuderia con annessa abitazione del custode sormontata da statue di "nani" riattata a galleria per esposizioni temporanee (Galleria dei Nani).

Indirizzo: Valdagno - Corso Italia, 63
GPS:45.644863, 11.300045