X In considerazione delle norme contenute nel Dpcm 24.10.2020, si invitano i lettori a verificare l'effettivo svolgimento delle manifestazioni inserite nel sito

Il palazzo si trova a metà di Corso Palladio, poco lontano da Piazza dei Signori. Prende il nome da Vincenzo Pojana, che al tempo era proprietario di una casa in angolo tra contrà Do Rode e corso Palladio; più tardi acquistò l'edificio opposto e chiese di poter unire le due strutture con un arco che scavalcasse contrà Do Rode.

La realizzazione ebbe luogo tra il 1561 ed il 1566 e i due edifici furono collegati grazie ad un’interessante soluzione che attraversa la contrada sottostante.

Data la qualità dell’architettura del piano nobile e la precisione per i particolari nel disegno si attribuisce questo palazzo ad Andrea Palladio. Un disegno ad esso riferibile è conservato in Gran Bretagna. Attualmente l’edificio è adibito ad uso commerciale e residenziale ed è incluso nella lista del Patrimonio mondiale dell’Unesco.

Indirizzo: Vicenza - Corso Palladio, 92/96
GPS:45.547512, 11.544591

Visitabile solo l'esterno