X In considerazione delle norme in vigore per l'emergenza Coronavirus, si invitano i lettori a verificare le informazioni relative all'apertura delle strutture presenti in questo sito e degli eventi programmati

Campo Marzo è il parco comunale di Vicenza, uno dei maggiori per estensione. Sorge a poca distanza dalla stazione ferroviaria, ed è tagliato a metà da Viale Roma, il lungo rettilineo che conduce al centro storico di Vicenza.

Lungo viale Roma, nel 1932 fu inaugurato il monumento ad Antonio Fogazzaro, un'opera in marmo bianco di Carrara dello scultore Giuseppe Zanetti; i bombardamenti della seconda guerra mondiale, che distrussero il vicino teatro Verdi, danneggiarono il monumento, restaurato nei primi anni del duemila. Sempre di Giuseppe Zanetti è anche il monumento al navigatore vicentino Antonio Pigafetta, donato dallo scultore alla città nel 1959 e collocato a metà del viale. Dal 2010 lungo viale Roma si trova anche un busto del Mahatma Gandhi, opera dello scultore di Nuova Delhi Roman Sutar e donato al Comune di Vicenza dal Consiglio Indiano per le relazioni culturali. Qui è posta anche una stele con un articolo dello statuto del Comune di Vicenza riguardante la pace e i diritti umani. A fianco del piedistallo con il busto si trova un podio di marmo, secondo lo stile inglese dello Speakers' Corner, luogo deputato alla libera espressione personale. 

Campo Marzo continua ad essere uno dei luoghi della città più cari ai Vicentini, in quanto tantissimi conservano ricordi legati alla tradizionale Festa dei Oto, ai momenti felici trascorsi al parco divertimenti che nel periodo dell’8 settembre richiama un grande numero di giostre e di attrazioni.

Indirizzo: Vicenza - Via Roma, 16
GPS:45.54334250648847, 11.541448242022494