Per visitare Forte Campolongo la cosa migliore è partire dall Centro Fondo Rotzo-Campolongo, che ha un ampio parcheggio. La passeggiata è facile e segue una stradina sterrata (percorribile anche in mountain bike), appositamente costruita per l'accesso. Dopo circa un’ora e mezza di cammino arriviamo alla galleria d'entrata, dopo aver potuto ammirare una zona pregevole dal punto di vista naturalistico ed esserci stupiti per l’impressionante veduta sulle balze rocciose verso la Val d'Astico.

Il Forte fu infatti costruito negli anni 1912-1914 proprio sul ciglio a strapiombo sui paesi della media val d’Astico. Controllava le fortificazioni austriache di Luserna e di Verle. Posto a 1720m di altezza, era armato con 4 cannoni sistemati in cupole girevoli dello spessore di 18 cm. Aveva un osservatorio in cupola e per la difesa ravvicinata disponeva di 4 cannoni e di 4 mitragliatrici.

Gemello del forte Verena, rappresentava con lo stesso un pilastro fondamentale per la difesa di questo settore di confine italo-austriaco.

Indirizzo: Rotzo -
GPS:45.888737, 11.388150