Si trova a Sarmego di Grumolo delle Abbadesse. La pianta del corpo centrale risponde esattamente al progetto steso dall’architetto Vincenzo Scamozzi nel 1597 per l’insigne casata dei conti Godi.

Essa rientra nello schema consueto alle ville venete della prima metà del '500: un grande salone centrale di 180 mq, fiancheggiato da 6 sale  di circa 60 mq ciascuna. Le due ali congiunte al corpo antico, furono costruite alla fine del sec. XVIII. Dipende dalla villa la cappella detta “la Favallina”, egregia testimonianza del’ 600 vicentino, attribuita ad Antonio Pizzoccaro. La villa è stata recentemente restaurata per ospitare riunioni culturali, convegni, matrimoni, feste da ballo.

Orari:

La villa non è apertura al pubblico, salvo specifiche richieste formulate da gruppi, contattattare Paola Viaro 3332566556 Ruggero Piovene 3487817645

Indirizzo: Grumolo delle Abbadesse - Via Oratorio Favallina, 4
Telefono: 333 2566556
GPS:45.498633, 11.664969