La vita del clown è arrivata alla fine. Ora sta per entrare in una dimensione sconosciuta, ma prima dell’ultimo sipario e di togliersi il vestito di scena, deve fare gli ultimi passi solo con la nudità della sua anima. Ogni maschera è rimossa e gli artisti invitano il pubblico ad un insolito e profondo viaggio in un regno immaginario dove gli strati che coprono e proteggono la realtà scompaiono. Lo spettacolo attraversa i confini di vari generi teatrali dal nouveau cirque, alla danza, dal teatro e alla musica. La partitura musicale è stata registrata da un’orchestra sinfonica e riporta in vita le musiche del XIX e XX secolo dando un ulteriore tocco di eleganza all’originale e raffinata creazione.
 
autore, direttore artistico, coreografo Bence Vági
composizioni musicali Péter Sárik
costumi Kriszta Berzsenyi
disegno luci József Pető
assistente alle coreografie Gábor Zsíros
rigger Tamás Vladár
assistente alla direzione Adrienn Hiller
orchestrazioni Kornél Almási
coach acrobati Böbe Ócsai
make-up design Szilvia Ipacs
hairdresser Ádám Marton
Interpreti
Clown Brigitta Egyed
Pianoforte Norbert Elek / Zoltán Bubenyák
Danzatori Zita Horváth, Andrea Orbán, Gábor Zsíros
Canto Judit Czigány
Artisti
Aerial tissue, cube Renátó Illés
Foot juggler, clown Áron Pintér
Chinese pole Richárd Herczeg
Ball, clown Leonetta Lakatos
Tight wire Zsanett Veres
Hand to hand Csilla Wittmann, László Farkas
Trampoline Soma Rozsnyói, Andrea Szabó, Richárd Nagy, Levente Kardos

La compagnia Recirquel è stata fondata a Budapest nel 2012 dal direttore e coreografo Bence Vági. La sua visione di una nuova forma di circo in Ungheria proviene da una lunga tradizione. Il circo classico ungherese nasce nel 1800 e Budapest è stata la sede di una delle più vecchie scuole di circo in Europa, fondata nel 1950. Con Recirquel, la finalità di Vagi è quella di creare in un' espressione unica tutto quello che proviene dall’eredità culturale mitteleuropea e che possa avvicinare le distanze tra teatro fisico, danza e circo e presentare questo nuovo genere di circo contemporaneo al mondo.
Dalla formazione di Recirquel nel 2012, gli artisti sono cresciuti assieme alla compagnia. Attraverso le loro esperienze professionali hanno creato una comunità forte, una specie di famiglia come nelle vecchie compagnie circensi. Il forte spirito di gruppo arricchisce ognuno dei talenti individuali, approfondendo la visione artistica del direttore e spingendoli alla scoperta di nuovi aspetti della loro personalità. Invece di scegliere nuovi artisti per ogni creazione, lo spirito della compagnia è quello di stimolare ed esaltare la creatività di ogni performer. Le loro creazioni avvolgono il pubblico e fanno svanire la distanza tra attore e spettatore. Frédéric Jérome, direttore de Les Folies Bergère music hall a Parigi, ha descritto i loro lavori "come una medicina per l’anima".

Biglietto intero: 38,00 euro
Biglietto over 65: 33,00 euro
Biglietto under 30: 22,00 euro
Categoria: Spettacoli
Data dell'evento:
24/11/2018
Sito web: www.tcvi.it
E-mail: info@tcvi.it
Telefono: 0444 327393
Indirizzo: Teatro Comunale - Viale Mazzini, 39 Vicenza