di Carlo Presotto, Sophia Los, Paola Rossi e Giovanni Traverso
con Carlo Presotto
realizzato in collaborazione con OAPCC di Vicenza
 
Nei primi anni sessanta, a causa dell'inquinamento dell'aria e, soprattutto, in campagna, a causa dell'inquinamento dell'acqua (gli azzurri fiumi e le rogge trasparenti) sono cominciate a scomparire le lucciole. Il fenomeno è stato fulmineo e folgorante. Dopo pochi anni le lucciole non c'erano più.
 
(Sono ora un ricordo, abbastanza straziante, del passato: e un uomo anziano che abbia un tale ricordo, non può riconoscere nei nuovi giovani se stesso giovane, e dunque non può più avere i bei rimpianti di una volta). Pier Paolo Pasolini
 
Una passeggiata nel tramonto accompagnata da una colonna sonora di racconti, suoni e suggestioni alla ricerca di relazioni tra energia, vita, luce e ombra sulla terra.
Un percorso urbano in tre tappe in ascolto di come la luce si trasforma e, con lei, la nostra percezione. Un’esperienza di esplorazione del dialogo tra elemento naturale e arte dell’uomo, tra i propri sensi, le proprie emozioni e i propri pensieri. Alla fine una domanda: “Sono davvero scomparse le lucciole?” Il percorso è realizzato con la tecnica Silent Play, una vera e propria audioguida teatrale urbana, interattiva, poetica o giocosa, che dà vita, per tutta la durata dell’esperienza, ad una piccola comunità in movimento, protagonista di uno spettacolo diffuso che è al contempo ludica performance e progetto di indagine, di memoria e di riflessione.
 
Il silent play si svolgerà anche in caso di maltempo (portate l’ombrello!)
Durata: 60 min circa
Partecipazione a numero limitato (max. 50 partecipanti)
 
Biglietto:  5.00 euro
Categoria: Spettacoli
Data dell'evento:
15/09/2018
Telefono: 0445 649510
Indirizzo: Parco Rossi - Via Santa Maria Santorso