Tadeusz Kantor (1915-1990), regista, teorico, pittore e scenografo, è stato uno degli artisti più originali e incisivi del nostro tempo, cui si deve l’innovazione più significativa della idea di teatro nel secondo Novecento.
La contaminazione dell’arte scenica con arti visive, musica e la danza si è imposta nella pratica teatrale contemporanea a partire dagli spettacoli ormai storici di questo maestro della scena contemporanea.
Questa mostra/evento offre la straordinaria possibilità di far conoscere la poetica di Tadeusz Kantor attraverso i suoi disegni originali e la documentazione in video dei suoi spettacoli più significativi: La classe morta (1975), Wielopole, Wielopole (1980), Crepino gli artisti (1985), La Macchina dell’amore e della morte (1987).
 
Ingresso: libero su prenotazione
 
Organizzatore: Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza
Categoria: Musica
Data dell'evento:
22/09/2018 - 27/10/2018
Indirizzo: Spazio AB23 - Contra' Sant'Ambrogio, 23 Vicenza