Definito da Andrea Palladio “huomo di bellissimo ingegno”, Giovanni Demio nato a Schio intorno al 1500-1505, è uno degli artisti più eccentrici e sfuggenti che si siano espressi in Italia nei decenni centrali del Cinquecento.
 
Un caso emblematico di maestro girovago, oltre che nella sua città natale e nella vicina Vicenza, operò nel territorio benacense, a Venezia, Brescia, Padova, Milano, Napoli, Salerno, Pisa, Orvieto e, presumibilmente, a Verona, Firenze e Roma.
 
Più vecchio di Bassano, Tintoretto e Veronese, Giovanni Demio è attivo - trentenne - a Brescia, in un muoversi fervido di stimoli con escursioni certe, per curiosità intellettuale, a Parma per ammirare Parmigianino, a Mantova per studiare Giulio Romano, a Verona per guardare le opere di Torbido e Caroto, a Brescia per incrociare Savoldo, Romanino e Moretto.
 
Sembra così che, svolgendosi in area padana, la sua affermazione sia di segno antiveneziano, agli antipodi di Tiziano e di Tintoretto, con una mediata riflessione su Raffaello e con l’inevitabile approdo nei dintorni di Michelangelo, nell’orbita di Vasari. Da questa complessa formazione, originale ed autonoma rispetto ai veneziani, e piuttosto in sintonia (e in anticipo) con quella di Jacopo Bassano, nasce la prima commissione pubblica conosciuta, il Martirio di san Lorenzo (1533) a Torrebelvicino.


La mostra dal titolo Giovanni Demio e la maniera moderna. Tra Tiziano e Tintoretto in programma da Ottobre 2018 a Marzo 2019 a Schio a Palazzo Fogazzaro, riunisce per la prima volta una serie di dipinti di custoditi in musei, chiese e collezioni private di tutta Italia.
 
Le opere sono poste in dialogo e a confronto con significative testimonianze di pittori che influenzarono e ai quali si accostò l’eccentrico artista scledense e che rappresentano le varie declinazioni del manierismo in area padana e veneta.
 

Biglietto intero: 8,00 euro
Biglietto ridotto: 6,00 euro
Biglietto gruppi: (almeno 15 persone) 7,00 euro
Biglietto ragazzi: 3,50 euro
Biglietto family pass: (2 adulti e 2 ragazzi) 20,00 euro
Biglietto gratuito: Bambini 0 -5 anni, diversamente abili e loro accompagnatore, gratuità previste per legge
Categoria: Mostre
Data dell'evento:
31/10/2018 - 31/03/2019
Indirizzo: Palazzo Fogazzaro - Via Fratelli Pasini, 44 Schio