Questa esposizione prende avvio dal grande progetto di riordino del patrimonio archivistico del Comune di Asiago, avviato nel 2009 dall’Amministrazione Comunale, tramite l’allora Assessore alla Cultura Roberto Rigoni Stern e proseguita negli anni con il sostegno della Regione Veneto e della Fondazione CariVerona, attraverso l’encomiabile lavoro dell’archivista dottoressa Giulia Turrina, svolto in stretta sinergia con la Soprintendenza Archivistica del Veneto e del Trentino Alto Adige.
 
L’“Archivio Svelato” vuole essere un’occasione rivolta a tutta la cittadinanza altopianese, alle istituzioni scolastiche e gli appassionati, per poter finalmente scoprire l’importante patrimonio archivistico del Comune di Asiago, che si riteneva perduto, e, attraverso esso, la storia peculiare del nostro territorio e delle sue istituzioni, dalla nascita della “Spettabile Reggenza dei Sette Comuni” sino alla Ricostruzione posteriore alla Grande Guerra.
 
Grazie alla guida della suggestiva “linea del tempo”, allestita lungo il corridoio principale del museo “Le Carceri”, attraverso i documenti d’archivio, emergeranno gli eventi e i protagonisti che hanno segnato la storia dell’Altopiano di Asiago. Nelle stanze adiacenti, si apriranno a ventaglio, come all’interno di un grande libro, sette focus principali, relativi ai privilegi concessi alla Federazione dei Sette Comuni, alla struttura istituzionale della Reggenza, alla gestione del patrimonio agro-silvo-pastorale, all’importante azione di salvaguardia svolta dalla Reggenza sui confini settentrionali dell’Altopiano, allo sviluppo antecedente al primo conflitto mondiale, alla Grande Guerra e, infine alla ricostruzione.
 
Protagonista assoluto e medium privilegiato di conoscenza sarà il documento archivistico, che diviene testimone dei rapporti “internazionali” intrattenuti nei secoli da una piccola, ma orgogliosa federazione di Comuni, con i maggiori protagonisti della storia veneta ed europea, nell’incessante ricerca del mantenimento della propria autonomia. L’autonomia, dunque, che, difesa per cinque secoli, è stata vista come il perno su cui gettare le basi per una vita in equilibrio con il delicato ambiente montano, proponendo un originale modello di governo federale e di gestione collettiva del patrimonio agro-silvo-pastorale.

Biglietto intero: 5,00 euro
Biglietto ridotto: 3,00 euro
Biglietto gratuito: disabili e bambini fino ai 6 anni
Categoria: Mostre
Data dell'evento:
16/03/2019 - 30/06/2019
Telefono: 0424 600255
Indirizzo: Museo Le Carceri - Piazza Garibaldi, 34 Asiago