Ruudt Peters è un artista visivo con una predilezione per l’uso del gioiello come medium espressivo. La mostra BRON (Fonte) propone una panoramica delle ribelli creazioni gioielliere di Peters dai primi anni Settanta fino all’ultimo periodo, connotato da lavori di maggiore profondità scaturiti dall’esplorazione di culture, usi e costumi diversi. L’esposizione BRON è già stata presentata al museo CODA di Apeldoorn (Paesi Bassi), al Silver Festival di Legnica (Polonia), al museo del design di Tallinn (Estonia), alla CAA di Hangzhou (Cina) e al Designmuseo di Helsinki (Finlandia).
 
Il fondamento dell’opera di Peters è un’insanabile curiosità nei confronti dell’essenza e del mistero dell’esistenza umana. L’artista indaga continuamente su altre culture, filosofie, religioni e materiali.
Osserva, esplora, interpreta. E, sulla base delle scoperte a cui giunge, crea gioielli e oggetti che non sono mai una traduzione letterale di ciò che vede, bensì il frutto della materializzazione e dell’internalizzazione dei suoi pensieri, della sua immaginazione. Peters si interroga in modo particolare sulla religione, sulla filosofia, sull’alchimia e sul suo legame con queste discipline, cercando di trasformare le domande in arte con un idioma visivo immediatamente riconoscibile.

Biglietto intero: 8,00 euro
Biglietto ridotto: 6,00 euro
Biglietto scuole: 2,00 euro
Biglietto residenti: 5,00 euro
Biglietto associazioni: 6,00 euro
Categoria: Mostre
Data dell'evento:
05/04/2019 - 22/09/2019
Indirizzo: Museo del Gioiello di Vicenza - Piazza dei Signori Vicenza