52 opere del Settecento veneto si possono ammirare da oggi nelle sei sale al piano terra del Museo civico di Palazzo Chiericati.

Dipinti, sculture, disegni - opere per la maggior parte esposte solo sporadicamente e da tempo conservate nei depositi del museo - potranno essere ammirati negli spazi che dal 23 novembre 2018 al 5 maggio 2019 sono stati occupati dalla mostra "Il Trionfo del colore. Da Tiepolo a Canaletto e Guardi. Vicenza e i capolavori dal Museo Pushkin di Mosca", di cui sono stati riutilizzati gli allestimenti, rivisti e alleggeriti.

Le sei sale hanno ora una nuova veste. Accanto ai più noti dipinti di Tiepolo, Piazzetta, Ricci, Pittoni e alle sculture di Marinali ci saranno opere di pittori locali come Giovanni Antonio De Pieri detto “lo zoppo” e Costantino Pasqualotto, mentre una sala è stata dedicata al tema degli animali, delle “nature morte” e “nature vive”, alcune delle quali mai esposte al pubblico.

Il riallestimento delle sale al piano terra di Palazzo Chiericati è stato presentato oggi dall'assessore alla cultura Simona Siotto e dal direttore del servizio Attività culturali e museali Mauro Passarin.

Categoria: Mostre
Telefono: 0444 222811
Indirizzo: Palazzo Chiericati - Piazza Giacomo Matteotti, 37 Vicenza