Montegalda si trova a circa 20 chilometri dalla città di Vicenza, fra i colli Berici e i colli Euganei. Il paese riviera del Bacchiglione è caratterizzato da sette colline, la cui formazione rocciosa è simile a quella dei colli Berici.

Notevole è il patrimonio di interesse storico e artistico che arricchisce il territorio di Montegalda. Il Castello Grimani Sorlini, che ha una storia militare e civile di oltre 1000 anni, domina il paese. Ai suoi piedi si trova l’antica Pieve di Santa Giustina, costruita prima dell’anno 1000 e Chiesa parrocchiale fino al 1950.

La piazza principale di Montegalda, Piazza Marconi, accoglie Villa Gualdo databile alla prima metà del ‘600, è attualmente sede del Municipio ed ospita una mostra permanente dedicata allo scrittore vicentino Antonio Fogazzaro che abitò a Montegalda dopo la metà del 1800.

La Chiesa e il Monastero di San Marco sono situati sull’omonimo colle in direzione della frazione Colzè; il complesso è di origine gotica portato allo splendore nel ‘500, dalla famiglia vicentina Chiericati. Villa Fogazzaro Roi Colbachini, una delle dimore più eleganti che si possono ammirare a Montegalda, con il giardino all’italiana e il parco romantico, è stata ampliata nel 1846, dall’Arch. A. Caregaro Negrin, per conto della famiglia Fogazzaro e oggi ospita anche il Museo Veneto delle Campane..

Da Vedere

Ti potrebbe interessare anche