Sullo sfondo di Valli, che comprende le frazioni di Sant’Antonio e Staro, una corona di monti: il gruppo del Pasubio, quello Baffelan-Tre Apostoli- Cornetto e il gruppo del Carega, tutte in grado di offrire escursioni nella natura, sia per famiglie sia per alpinisti.

Partendo da quota 1.200 metri del Colle Bellavista, dove si eleva il Sacello Ossario del Pasubio  (con al suo interno il Museo Prima Armata) , ricco di memorie della Grande Guerra, e scendendo a valle, sulle colline, si incontrano pittoreschi oratori: S. Sebastiano, S. Geltrude, S. Carlo.

In paese, gli affreschi sulle pareti di molte case e i capitelli sono veri gioielli di arte popolare, che si affiancano alla chiesa arcipretale di Santa Maria. Oltre al Museo Diffuso di Valli del Pasubio, interessante è il Museo degli Antichi Mestieri, con macchinari, attrezzi e strumenti da lavoro del passato. Molto particolare è La Via dell’Acqua, sentiero che segue il corso del torrente Leogra. Piacevole una visita al Giardino Botanico Alpino S. Marco.

Da Vedere

Ti potrebbe interessare anche